Home
Il Comitato Promotore
Mission
Il DBC
La Cą de Paoli
La Torre Passere
Eventi Sociali
Sostienici
Lavora con noi
Contatti
 
 

Scopo del Comitato pro Fondazione Cà de Paoli  è raccogliere fondi, adesioni, consensi e proposte per la nascita di una fondazione con finalità di assistenza, istruzione, formazione anche ricreativa di persone svantaggiate socialmente o economicamente mediante progetti di riqualificazione umana e professionale attraverso la valorizzazione delle risorse naturali, agricole, imprenditoriali e scientifiche.

Obiettivo strategico della Fondazione Cà de Paoli è il recupero professionale della persona svantaggiata attraverso un percorso di riqualificazione tecnica che ne permetta il reinserimento produttivo nel tessuto sociale

Obiettivo operativo della Fondazione Cà de Paoli è il completamento e la acquisizione della sede sociale individuata in un fabbricato di nuova costruzione ultimato all’80% e sito a Palosco in località Torre Passeri e messo a disposizione dai soci fondatori. Essa ospiterà in appartamenti bilocali di 50 m2 2 ospiti ciascuno e sarà dotata di uffici, sala riunione e foresteria per una superficie complessiva di 310 m2 con una capienza complessiva di 8 ospiti. I lavori necessari per i completamento comprendono la posa dei pavimenti e degli impianti elettrico, igienico sanitario e di riscaldamento autonomo nonché dalla tinteggiatura finale e dalla messa in sicurezza generica dell’area.

Il sostentamento degli ospiti sarà a cura della Fondazione fino al completo ed autonomo loro reinserimento in società.

Il programma di formazione prevede attività agricole e vitivinicole effettuabili all’interno della proprietà concessa dai fondatori ed esterne, sostenute con sponsorizzazioni di imprese locali finalizzate alla acquisizione da parte dell’ospite del bagaglio tecnico-professionale che ne consenta la sua re immissione nel contesto socio relazionale in modo stabile ed autonomo.L’attività professionalizzante effettuabile all’interno della Fondazione è inizialmente quella vitivinicola e giardinaggio effettuata con lezioni frontali e di pratica agricola ad opera diretta dei fondatori. Sono programmabili dei corsi teorico-tecnici modulabili sulle attitudini professionali di ogni ospite e la disponibilità sponsorizzatrice delle imprese locali bergamasche e bresciane del circondario di Palosco.

L’ Organo Direttivo è costituito dai fondatori che si fanno garanti del conseguimento dello scopo sociale .

Il personale operativo è costituito da volontari per la parte istruttiva e di sostentamento. Il personale amministrativo sarà retribuito avendo la responsabilità di mantenere trasparente, al pubblico e alle autorità, la gestione economica e i risultati ottenuti. I materiali espositivi, numerici e grafici che illustrano il modo in cui l’organizzazione acquisisce e spende le proprie risorse finanziarie verrano messe a disposizione secondo le norme vigenti.

La selezione degli svantaggiati si fonda su colloqui e test psicoattitudinali che ne consentano la ragionevole candidabilità ai programmi di recupero. Una volta selezionati sottoscrivono  regole comportamentali da osservare all’interno della Fondazione e di contribuzione parziale al loro sostentamento e riqualificazione a loro riservate. Assegnati loro gli alloggi  comincerà il programma di reinserimento sociale che si concluderà con una stabile assunzione lavorativa  in una impresa esterna alla Fondazione. Fino a quel momento ogni annualità sarà accompagnata da una valutazione attitudinale di profitto nella esecuzione dei compiti assegnati da parte dei singoli ospiti per verificare la continuità attitudinale a seguire il programma di recupero personalizzato. 


Site Map